Tu sei qui

SARS-CoV-2 e COVID-19

Per prevenire il contagio e limitare il rischio di diffusione del nuovo coronavirus è fondamentale la collaborazione e l’impegno di tutti a osservare alcune norme igieniche:

  1. Lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani.
  2. Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.
  3. Evitare abbracci e strette di mano.
  4. Mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro.
  5. Igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie).
  6. Evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva.
  7. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani.
  8. Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce.
  9. Non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico.
  10. Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.

 

Link utili:

Qui destinatari

Oggetto: trasmissione del vademecum illustrativo delle note tecniche concernenti le indicazioni finalizzate a mitigare gli effetti delle infezioni da Sars-CoV-2 in ambito scolastico per l’anno scolastico 2022 -2023.

 

si trasmette il vademecum illustrativo delle linee operative fornite che riunisce in un unico documento di sintesi le indicazioni per le Istituzioni del sistema educativo di istruzione e di formazione.

Link: indicazioni operative per le scuole - Istituto Superiore Sanità

allegati:
- nota M.I.
- vademecum

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

Al personale,

Alle famiglie degli alunni, 

a tutti gli stakeholder

Oggetto: Verifica green pass dopo il 30 aprile

 

Con il presente avviso si anticipano le seguenti FAQ in corso di pubblicazione sul sito del M.I.

    
D - Dopo il 30 aprile 2022 è ancora obbligatorio mostrare la certificazione verde COVID-19 per accedere ai locali scolastici?  

R - No. Come stabilito dall’art. 6, comma 3 del decreto-legge n. 24, l’obbligo di possesso ed esibizione della certificazione verde COVID - 19 per l’accesso alle strutture del sistema nazionale di istruzione termina il 30 aprile 2022. Dopo tale data, per accedere ai locali della scuola non è più richiesta la verifica del green pass base, né tantomeno di quello rafforzato, né per il personale della scuola né per altri.  
  
D- Il personale della scuola non vaccinato, ma guarito dall’infezione da SARS-CoV-2, è in regola con l’obbligo vaccinale?

R - A seguito delle indicazioni fornite dal Ministero della Salute si rileva quanto segue.  
Per il personale guarito, misure di cautela sanitaria connesse all’infezione impongono il differimento del termine per la somministrazione del vaccino per un lasso temporale dipendente dalla storia vaccinale del soggetto con pregressa infezione da SARS-CoV-2.   
Terminato il periodo di differimento risulta nuovamente efficace l’obbligo vaccinale, che permane per tutto il personale a tempo indeterminato e determinato fino al 15 giugno 2022.    

 

Il Direttore amministrativo
paolino ruggiero

Agli alunni 

Alle famiglie

A tutto personale

 

Oggetto: “FAQ Scuola” predisposto da ATS Milano.

 

Si allega il documento “FAQ Scuola” predisposto da ATS Milano e aggiornate rispetto all’applicazione in ambito scolastico delle disposizioni previste dal decreto legge 24 marzo 2022, n. 24 - aggiornamento delle modalità di gestione dei contatti con casi di positività all’infezione da SARS-CoV-2.

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

A tutto il personale

 

Oggetto: Obblighi vaccinali e impiego delle certificazioni verdi (green pass). Decreto-legge 24/2022.

 

Come già comunicato con gli avvisi n. 24 e 25, il D.L: 24/2022 dispone all’art 8 comma 4 che fino al 15 giugno 2022 l'adempimento dell'obbligo vaccinale per la prevenzione dell’infezione da CoV-2 costituisce requisito essenziale per lo svolgimento delle attività didattiche a contatto con gli alunni. L’obbligo vaccinale permane in ambito scolastico sino al 15 giugno 2022 e continua a riguardare il ciclo vaccinale primario e la successiva dose di richiamo, da effettuarsi nel rispetto delle indicazioni ed entro i termini di validità delle certificazioni verdi COVID-19.

L’inadempimento dell’obbligo vaccinale comporta:

  • l’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 4-sexies del decreto-legge 44/2021 (sanzione amministrativa pecuniaria di €100,00 irrogata dal Ministero della Salute tramite l’Agenzia delle Entrate).
  • l’utilizzo del docente inadempiente in attività di supporto all’istituzione scolastica. Pertanto, a decorrere dal 1° aprile 2022, cessano gli effetti dei provvedimenti di sospensione del personale docente e educativo disposti ai sensi della previgente normativa per il mancato adempimento dell’obbligo vaccinale.

Non svolgendo attività didattiche a contatto con gli alunni, il personale ATA, pur se inadempiente all’obbligo vaccinale e comunque fermo restando tale obbligo, è riammesso in servizio e può essere normalmente adibito allo svolgimento di tutte le ordinarie attività.

Impiego delle certificazioni verdi (green pass base).

Si evidenzia che per l'accesso ai luoghi di lavoro tutto il personale scolastico è comunque tenuto ad esibire, fino al termine del 30 aprile 2022, una delle certificazioni verdi COVID-19 da vaccinazione, guarigione o test (c.d. green pass base). In particolare l’art. 4-quinquies del decreto legge n. 44 del 2021, disciplina l’impiego delle certificazioni verdi da parte del personale delle amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del decreto legge 30 marzo 2001, n. 165, prevedendo che detto personale “nel caso in cui comunichi di non essere in possesso della certificazione verde COVID-19 o qualora risulti privo della predetta certificazione al momento dell'accesso al luogo di lavoro, al fine di tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori nel luogo di lavoro, è considerato assente ingiustificato fino alla presentazione della predetta certificazione e,  comunque, non oltre il 30 aprile 2022, senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro. Per i giorni di assenza ingiustificata di cui al primo periodo non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento, comunque denominati”.

Pertanto, a decorrere dal 1° aprile 2022 e fino al 30 aprile 2022, fermo restando l’obbligo di vaccinazione e le sanzioni previste in caso di inadempimento a tale obbligo, il lavoratore sprovvisto o che non esibisca certificazione verde (c.d. green pass base) non può accedere a scuola, è considerato assente ingiustificato e non percepisce retribuzione o altro compenso o emolumento. Il mancato possesso/esibizione della certificazione verde non comporta provvedimenti disciplinari e il lavoratore mantiene il diritto alla conservazione del posto di lavoro.

Si allega la nota M.I. prot. n. 695 de 5/4/2022

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

A tutto il personale

Agli studenti 

alle famiglie

 

Oggetto: Aggiornamento delle modalità di gestione dei contatti con casi di positività all’infezione da SARS-CoV-2.  Applicazione in ambito scolastico delle disposizioni previste dal Decreto Legge 24 marzo 2022, n. 24.

 

A seguito della cessazione il 31 marzo 2022 dello stato di emergenza - che non significa tuttavia scomparsa del virus Covid-19 e dei correlati rischi sanitari - con la presente vengono fornite le nuove indicazioni operative relative alle misure di contrasto alla diffusione del virus che devono essere applicate a partire dal 1° aprile 2022 (Decreto Legge 24 marzo 2022, n. 24).

1. Misure precauzionali per la scuola secondaria.  

A decorrere dal 1° aprile 2022, le attività didattiche sono svolte sempre in presenza con obbligo di utilizzo di mascherina chirurgica. In presenza di casi di positività tra gli alunni della classe l'attività educativa e didattica prosegue in presenza e sono adottate le seguenti misure precauzionali:

  In assenza e fino a tre casi di positività In presenza di almeno quattro casi di positività
Alunni Utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo chirurgico (è consentito l’utilizzo di dispositivi di maggior efficacia protettiva). Utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per dieci giorni dall'ultimo contatto con un soggetto positivo al COVID-19.
Personale che presta servizio nella classe Utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo chirurgico (è consentito l’utilizzo di dispositivi di maggior efficacia protettiva). Utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per dieci giorni dall'ultimo contatto con un soggetto positivo al COVID-19.

2. Misure precauzionali di carattere generale.

Si riportano di seguito ulteriori disposizioni in vigore:

  •  dal 26 marzo al 30 aprile 2022, per l’accesso alle strutture scolastiche, è per tutti necessario il possesso del c.d. green pass base;
  •  non è consentito accedere o permanere nei locali scolastici se positivi o se si presenta una sintomatologia respiratoria e temperatura corporea superiore a 37,5°;
  •  è raccomandato il rispetto di una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro salvo che le condizioni strutturali-logistiche degli edifici non lo consentano;
  •  non è previsto l’utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie per lo svolgimento delle attività sportive;
  • è consentito svolgere uscite didattiche e viaggi di istruzione, ivi compresa la partecipazione a manifestazioni sportive;
  • la riammissione in classe degli alunni in isolamento in seguito all’infezione da SARS CoV-2 è subordinata alla sola dimostrazione di avere effettuato un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo, anche in centri privati a ciò abilitati;
  •  l’accertamento del caso successivo di positività, idoneo a incrementare il numero complessivo di casi, deve avvenire con un intervallo massimo di cinque giorni dall’accertamento del caso precedente. Ai fini del calcolo dei casi confermati positivi al COVID-19 non è considerato il personale educativo e scolastico

Si allega la nota M.I. n.410 del 29/03/2022

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

A tutto il personale

 

 

Oggetto: obblighi vaccinali a carico del personale della scuola. Decreto-legge 24/2022

 

Per opportuna conoscenza e norma, si allega la nota M.I. del 28/03/2022 circa l’obbligo vaccinale.

Si ricorda che fino al 15 giugno 2022 permane l'obbligo vaccinale per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2 a carico di tutto il personale scolastico.

 

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

A tutto il personale

Alle famiglie

Agli studenti

Oggetto: La scuola dopo la fine dello stato di emergenza.

 

In vista della cessazione dello stato di emergenza a partire dal prossimo primo di aprile vi invito alla consultazione delle misure che riguardano la scuola dove era stata prevista la proroga dell’organico per l’emergenza (sia Ata che docenti) fino alla fine delle lezioni.

Qui le informazioni: sito MIUR

Il direttore DSGA
paolino ruggiero

A tutto il personale
Agli studenti
Alle famiglie
A tutti gli stockholder

Avviso n. 16

Oggetto: FAQ scuole Regione Lombardia

Per opportuna conoscenza, si trasmettono le FAQ-scuole sull'emergenza epidemiologica redatte dalla Regione Lombardia.

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

Agli studenti e alle loro famiglie

Al personale docente e ATA

Ai Referenti Covid

Oggetto: AVVISO URGENTE – comunicazione di ATS Milano del 05.02.2022 - Prime indicazioni Decreto Legge 04/02/2022, n.5.

A seguito dell’entrata in vigore del DECRETO-LEGGE 4 febbraio 2022, n. 5 recante “Misure urgenti in materia di certificazioni verdi COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività nell'ambito del sistema educativo, scolastico e formativo”, si comunica la nota dell’ATS di Milano, trasmessa tramite l’Ambito Territoriale di Milano, sulle nuove disposizioni di sicurezza.

In allegato:

la nota anticipatoria ATS Milano;
sorveglianza Covid-19 a Scuola – febbraio 2022 - 
ATS di Milano
le FAQ dell’ATS di Milano aggiornate al 05/02/2022;
le FAQ Ministero Istruzione (#Iotornoascuola)
La gestione emergenza COVID - Ministero Istruzione

 

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

Ai genitori
Agli alunni
Ai docenti
Al personale ATA

La circolare in oggetto è consultabile in allegato.

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

Ai genitori
Agli alunni
Ai docenti
Al personale ATA

La circolare in oggetto è consultabile in allegato.

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

Agli studenti

a tutto il personale

ai genitori

a tutti gli stockholder

Oggetto: Covid-19 - Aggiornamento FAQ ATS del 13 gennaio 2022 

Si allegano le “FAQ Scuole” predisposte da ATS, aggiornate al 13 gennaio 2022, e un documento che raccoglie le risposte, curate dal dott. M. Faccini, Direttore UOC Medicina Preventiva nelle Comunità – Malattie infettive ATS Milano, ad alcuni quesiti che sono stati posti in occasione di un momento di confronto tenutosi in data 12.01.2022.

Il Direttore dei SGA
paolino ruggiero

A tutto il personale

Avviso n. 9

Oggetto: Attivazione punti tampone dedicati al mondo della scuola ad accesso diretto in modalità drive trough.

 

Si segnala che a partire dalla prossima settimana saranno attivati 2 nuovi punti di erogazione di tamponi antigenici rapidi dedicati al mondo scuola, ad accesso diretto in modalità DRIVE-THROUGH, nelle seguenti località:

• DRIVE-THROUGH MILANO - area parcheggi di via Novara, attivo da lunedì 13 dicembre dalle ore 12:00 alle ore 18:00 - dal lunedì al sabato;
• DRIVE-THROUGH NOVEGRO DI SEGRATE (Linate), Viale Forlanini c/o Centro Logistico e Sportivo di Presidio dell’Aeronautica Militare - entrata Aeroporto, attivo da martedì 14 dicembre, dalle ore 10:00 alle ore 16:00 - dal lunedì al sabato.

L’accesso avviene senza prenotazione ed è riservato unicamente a studenti, insegnanti e altri operatori scolastici che rientrano nella specifica casistica:
➢ contatti di caso e sottoposti a sorveglianza sanitaria con effettuazione di tampone a T0 e T5 (secondo quanto previsto dalle indicazioni ministeriali);
➢ con sintomi suggestivi di infezione da SARS-CoV-2 insorti a scuola, oppure al domicilio ma con frequenza scolastica nelle 48h precedenti l’insorgenza dei sintomi.

Per i dettagli si allega la nota USR AT di Milano.

Il Direttore amministrativo
paolino ruggiero

 

A tutto il personale

Oggetto: D.L. 26 novembre 2021, n. 172. Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali.   

        

Si trasmette, per opportuna conoscenza e norma, il D.L. 26 novembre 2021, n. 172 contenente “Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali”.
Considerata l’importanza della materia, si invita tutto il personale della scuola ad un’attenta lettura di quanto indicato.

Il decreto istituisce l’obbligo vaccinale per la prevenzione dell’infezione da SARSCoV-2 dal 15 dicembre 2021 alle categorie indicate (Art. 4-ter, comma 1) tra cui il personale scolastico del sistema nazionale di istruzione, fatta eccezione per i soggetti che per condizione medica non possono ricevere o completare la vaccinazione per ottenere una certificazione verde COVID-19 e per i soggetti che hanno partecipato alla sperimentazione COVITAR.

In caso di inosservanza dell’obbligo, “l’atto di accertamento dell’inadempimento determina l’immediata sospensione dal diritto di svolgere l’attività lavorativa, senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro. Per il periodo di sospensione, non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento, comunque denominati. La sospensione è efficace fino alla comunicazione da parte dell’interessato al datore di lavoro dell’avvio o del successivo completamento del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della dose di richiamo, e comunque non oltre il termine di sei mesi a decorrere dal 15 dicembre 2021” (Art. 4-ter, comma3).

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

Qui destinatari

Oggetto: FAQ SCUOLA ATS PER GESTIONE CONTATTI SARCOV 2 AI SENSI CIRC MIN N 50079 DEL 03 NOV 2021

In allegato sono consultabili le Faq scuola di ATS Milano.

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

Inveruno,11/09/2021

AI Personale docente
Al personale ATA
Al DSGA
Alle famiglie

 

 

OGGETTO: Accesso ai locali della scuola, regolamentazione a partire dal 13/09/2021
 

A partire dal 13/09/2021, come disposto dal D.L. del 10 settembre 2021, n. 122, i docenti, i genitori ed i soggetti comunque estranei alla istituzione scolastica che intendano accedere ai locali della scuola potranno accedere ad essi soltanto se in possesso di Green Pass o idonea certificazione sostitutiva a norma del D.L. 111/2021.
Gli studenti che avranno accesso ai locali scolastici sono esentati dal suddetto controllo.
Le postazioni di controllo del Green Pass o della certificazione di esso sostitutiva non subiscono alcuna modifica.

 

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

Inveruno, [node:field-data-emissione:essenziale]

Ai genitori
Agli alunni
Ai docenti
Al personale ATA

Oggetto: Ripresa delle lezioni e delle attività didattiche a partire dal 25 gennaio 2021

La circolare in oggetto è consultabile in allegato.

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

Inveruno, [node:field-data-emissione:essenziale]

Ai docenti
Agli alunni
Ai genitori
Al personale ATA

Oggetto: Attività didattiche dell’IIS Inveruno

La circolare in oggetto è consultabile in allegato.

Il Dirigente scolastico
Prof. Antonio Zito

Pagine